Aggiornato al 21/01/2022 14:59:16
04/10/2015

GT OPEN: RIVINCITA DI COMPANC-GIAMMARIA IN GARA 2

La seconda gara del GT Open a Monza ha visto la rivincita di Raffaele Giammaria e Ezequiel Pérez Companc con la Ferrari dell’AF Corse, fermati ieri dalla rottura del motore, che hanno ottenuto la quarta vittoria della stagione precedendo la McLaren di Miguel Ramos-Alvaro Parente, che ora conduce di 35 punti in campionato, e la Ferrari di Shaun Balfe-Phil Keen (Balfe Motorsport).

Alla partenza sono subito scintille tra il poleman James Abbott (Radical Sportscar) e Evan Hankey conll’Aston Martin Vantage del TF Sport. Abbott viene tamponato e deve subire i sorpassi prima di Hankey e poi della Ferrari 458 del Team AF Corse condotta da Matt Griffin. Al quarto posto segue la capolista in classifica generale, la McLaren condotta nella prima parte della gara dal portoghese Miguel Ramos (Teo Martin Motorsport). La McLaren procede al cambio di guida, e con Alvaro Parente al volante subito inanella giri record. La Aston Martin è prima al suo rientro ai box, posizione che mantiene inizialmente anche con il turco Salih Yoluc. Nel frattempo la Ferrari 458 dell’AF Corse, prima con Ezequiel Pérez Companc e poi con Raffele Giammaria, guadagna posizione su posizione arrivando a occupare la seconda posizione.

Nel corso del 24° giro Giammaria prende la testa che manterrà fino alla fine. Alle sue spalle la Mclaren di Parente effettua numerosi sorpassi e alla fine supera la Ferrari del Balfe Motorsport (alla guida i britannici Phil Keen e Shaun Balfe) conquistando una seconda posizione che rafforza ulteriormente il primato in classifica generale. Sul podio quindi Giammaria, vincente alla media di 184.992 Km/h, al suo quarto successo stagionale, che precede Parente e Balfe. Al quarto posto l’Aston Martin di Yoluc.

Gara da dimenticare per Lathouras-Rugolo, che hanno perso il quarto posto e non hanno ottenuto punti dopo una sanzione per aver mancato la finestra di un cambio pilota

Le ultime news