Aggiornato al 08/07/2020 10:45:29
27/10/2014

HOELBLING – GRASSI VINCONO LA 6ª RONDE DELLA VAL D’ORCIA

Conclusa con la vittoria di Luca Hoelbling, su Ford Focus WRC, La Ronde della Val d’Orcia, secondo appuntamento del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra 2014-2015, corsa sulla prova speciale “Radicofani”  ripetuta quattro volte.

Nel primo passaggio i finlandesi Arminen-Nikkola (Subaru Impreza N14) hanno tenuto tutti dietro come successo nella gara precedente, poi sono stati rallentati da un problema alla centralina e nell’ultimo passaggio hanno forato slittando indietro in classifica. Dal secondo passaggio la leadership è passata nelle mani di Luca Hoelbling, navigato da Grassi su Ford Focus WRC. Luca Bertin, navigato da Zamboni sulla Citroen C4 WRC, dopo un primo passaggio cauto, si piazzava al secondo posto amministrando bene la gara. Mauro Trentin-Alice De Marco alla loro seconda gara con la Peugeot 208, era terzo davanti a Fanari- Stefanelli (Mitsubishi Lancer Evo IX), primo in classe N4. Quinto assoluto Alessandro Taddei, in coppia con Gaspari, con una Mitsubishi Lancer Evo IX, seguito da Ferrecchi-Imerito (Ford Focus WRC) e Luciano Cobbe (Ford Focus WRC), settimi con la Ford Focus WRC. Ottavo posto finale per Cecchettini, con  Giacomo Ciucci su Peugeot 207 S2000, davanti a Caldani – Mometti , Ford Fiesta R5. e Bruno Bentivogli che con la sua Subaru Impreza ha chiuso la classifica dei primi dieci.

Tra le 2 Ruote Motrici la lotta è stata tra Tullio Versace, vincitore con la sua Citroen Ds3 R3, e Jader Vagnini su Renault Clio R3, che alla fine ha prevalso.

 

 

Nella foto, la Ford Focus WRC di Luca Hoelbling

Le ultime news