Aggiornato al 14/12/2017 15:52:09

IL WTCC DIVENTERA’ WTCR DAL 2018

Il FIA World Motor Sport Council ha confermato l'adozione del regolamento tecnico TCR da parte del WTCC. Il Mondiale Turismo perde la titolazione diventando Cup e prendendo il nome di FIA World Touring Car Cup (WTCR).

La nuova serie sarà conforme al Regolamento Tecnico TCR con un accordo di licenza di due anni tra la FIA, il promotore del WTCR Eurosport Events Ltd (EEL) e WSC Ltd, proprietaria del concetto e del marchio TCR.

Come parte dell'accordo, la TCR International Series e la WTCC saranno sospese nel biennio 2018-2019, mentre scomparirà la FIA European Touring Car Cup. WSC conserva i diritti di promuovere e gestire tutte le serie regionali e nazionali TCR, o di concederle in licenza ai promotori locali.

Nella nuova serie saranno accettate un massimo di 26 iscrizioni, con priorità di assegnazione ai team già esistenti del TCR International e del WTCC esistenti. A discrezione di EEL e FIA saranno ammessi due ulteriori jolly in ogni evento. Le iscrizioni potranno essere presentate alla FIA dal 15 dicembre al 30 gennaio 2018.

Il WTCR assegnerà i titoli della Coppa del Mondo FIA per piloti e team mentre non verrà assegnato un titolo Costruttori.

FIA e TCR determineranno il balance of performance, mentre la zavorra verrà assegnata per pilota.

Il calendario WTCR, che sarà annunciato a breve, prevede 30 gare su 10 eventi in quattro continenti. Il cambiamento rispetto al formato del weekend di gara del WTCC prevede il passaggio dalle attuali due a tre gare per evento: il primo giorno si svolgeranno una sessione di qualifica e una gara mentre il secondo, più in linea con l'attuale format del WTCC, vedrà una sessione di qualifica in tre fasi e due gare con la prima che vedrà una griglia inversa.

Le ultime news