Aggiornato al 09/07/2020 13:23:51
25/03/2013

INDYCAR: HINCHCLIFFE TRIONFA A ST. PETERSBURG

La gara di apertura della IndyCar Series ha visto la vittoria di James Hinchcliff davanti a Helio Castroneves ed a Marco Andretti.
 
Alla partenza era Will Power ha prendere il comando, davanti a Takuma Sato e James Hinchcliffe, ma dopo la prma sosta ai box, Dario Franchitti con le gomme ancora fredde, va a muro  e costringe al primo intervento della safety car.
 
Al riavvio, Hinchcliffe è terzo e Helio Castroneves va al comando. Gli incidenti che coinvolgono Hildebrand, Jakes e Kimball ed il successivo urto contro al muro di JR Hildebrand, colpito da Sebastian Saavedra, causano la seconda uscita della safety car.
La gara riparte al 32° giro, e power perde ancora un posto in favore di Hinchliffe. Nuovo intervento della safety car per detriti in pista, mentre la maggior parte dei concorrenti si ferma a rifornire. Il restar è dato al 53° giro con Oriol Servia leader davanti a Castroneves, Hinchcliffe, Power e Vautier.
 
Ma quando Oriol Servia va ai box per rifornire al 62° giro, la sua macchina si ferma nella pit-lane ed Helio Castroneves riprende la testa della gara. Tristan Vautier, campione della Indy Lights 2012, risale fino al quarto posto, ma poi è costretto a fermarsi.mentre Sebastian Saavedra sbatte contro un muro provocando una nuova interruzione della gara. Alla successiva ripartenza, James Hinchcliffe sfruttaun errore di Castroneves per prendersi il primo posto che poi manterrà fino all’arrivo, andando a conquistare la sua prima vittoria. Il podio è completato dal Helio Castroneves e Marco Andretti, che in extremis supera Simona de Silvestro, che alla fine deve accontentarsi del sesto posto dopo essere stata superata anche da Tony Kanaan e Scott Dixon, rispettivamente quarto e quinto.

 

Nella foto, James Hinchcliffe sul traguardo di St. Petersburg

Le ultime news