Aggiornato al 26/03/2019 13:50:29
11/03/2019

INDYCAR: NEWGARDEN APRE LA STAGIONE

Josef Newgarden ha vinto la gara d’apertura della Indycar Series, disputata sul circuito di St. Petersburg ricavato nell’area dell’aeroporto. Il pilota di Penske ha preceduto di 2.89 secondi il campione 2018 Scott Dixon.

E’ l’undicesima vittoria in carriera per Newgarden, la nona di Penske nelle sedici edizioni nel Grand Prix di St.Petersburg.

“Sono stato molto cauto nelle fasi iniziali della gara, avevamo una particolare strategia per gli pneumatici destri e sinistri, che ha pagato, aiutandoci a creare l’opportunità di vincere”.

Newgarden ha preso il via per i 110 giri di gara dalla seconda casella alle spalle del poleman, il compagno di squadra Will Power  con la Verizon Team Penske Chevrolet numero 12. Dopo essersi mantenuto nelle prime tre posizioni di testa ha messo in atto la mossa vincente prolungando di cinque giri il suo secondo stint. Mentre gli altri rientravano ai box Newgarden ha sparato i tempi migliori con la pista libera, e quando è rientrato in pista dopo il pit stop s’è ritrovato in testa alla gara, posizione che ha mantenuto fino al termine.

Per la quarta volta Dixon si piazza secondo a St. Pete, dove non è mai riuscito a vincere. Il cinque volte campione della Indycar, in gara con la vettura numero 9 del Chip Ganassi Racing Honda, arriva a 41 secondi posti in 19 anni di carriera, ed è secondo in questa classifica, appaiato a Helio Castroneves alle spalle dei 56 secondi posti di Mario Andretti.

Felix Rosenqvist, al debutto nella IndyCar Series con la monoposto del Chip Ganassi Racing Honda, si è piazzato quarto, dopo essere stato in testa per 31 giri ed è il migliore dei tre rookie entrati nella top ten, con Colton Herta (Harding Steinbrenner Racing) ottavo e Santino Ferrucci (Dale Coyne Racing) nono.

Indycar-StPetersburg-race-results_2019

Le ultime news