Aggiornato al 09/07/2020 12:51:10
06/07/2013

IRC: SOSSELLA E NICOLA SI AGGIUDICANO IL RALLY DEL CASENTINO

Manuel Sossella, in coppia con Walter Nicola, a bordo della Ford Fiesta 1.6 Wrc del team A-Style si sono aggiudicati, dominando dalla prima all’ultima speciale, il 33° rally del Casentino, terza prova dell’International Rally Cup e quinta della serie europea Mitropa Cup Rally.
Sossella ha preso il comando fin dalla prima speciale, inseguito da Corrado Fontana, affiancato da Nicola Arena, con la Ford Focus Wrc Gma, che non ha mollato fino alla fine. L’ultima prova speciale ha anche confermato il terzo posto finale di Roberto Cresci, con Fabio Ciabatti alle note, al debutto con la Citroen C4 Wrc della D-Max Racing. Al quarto posto, alla sua prima volta al rally del Casentino, Felice Re, con Mara Bariani in gara con l’altra Citroen C4 Wrc D-Max Racing, che conferma la sua leadership nella classifica Irc Pirelli.
Stretto tra le due Citroen Xsara Wrc di Luca Ambrosoli, con Corrado Vivani a fianco, e di Marco Belli, con  Turati, si è inserito lo svizzero Max Beltrami, che ha portato in gara la Citroen Ds3 Wrc direttamente proveniente dal Mondiale Rally. Ottavo assoluto e primo nella combattutissima classe Super 1600, regno della Renault Clio, Andrea Dal Ponte, con Enrico Tessaro a fianco, con l’ultima speciale, la “lunga” di Talla, che decideva il duello, sempre ristretto a pochi secondi per tutta la gara, con Alessio Santini, affiancato da Susanna Mazzetti. Dal Ponte, con questa vittoria, si porta in testa alla classifica Irc Pirelli di classe.
Si rilancia nel Trofeo Renault Clio R3 Irc Andrea Crugnola, nono assoluto, con Ferrara alle note. Seguito dalla coppia Rudy Michelini e Marco Asnaghi, mentre Gabriele Tognozzi, leader del Trofeo Clio R3 prima del rally del Casentino, è incappato in una uscita di strada nella ultima prova.
 
Si è risolta per soli due decimi di secondo la sfida interna tra la quindicina di equipaggi in gara per la Mitropa Cup Rally, con Bernd Zanon, con la Renault Clio S1600, che superava nella speciale conclusiva il tedesco Hermann Gassner Junior (Mitsubishi Lancer Evo X).
Vittoria in classe R2B e nel Trofeo Peugeot Competition per il giovane Gabriele Cogni, con Silvia Mazzetti alle note, autori di una gara di attacco con la 208 Gti.
Nel Trofeo Renault Twingo l’ultima prova speciale è stata fatale al reggiano Marcello Nicoli, uscito di strada, il che ha spianato la strada al pavese Giacomo Scattolon. Nelle battute iniziali protagonista di vertice del Trofeo Twingo era stato il locale Cristian Macconi, prima di uscire di strada. Vittoria per Dario Bigazzi nel Trofeo Corri con Clio, mentre Paolo Amorisco si è aggiudicato la gara del Trofeo Suzuki.
Al via al rally del Casentino anche le vetture storiche, dove ha vinto l’equipaggio Senegaglia- Coppini su VW Golf Gti.
Nella foto, Manuel Sossella e Walter Nicola sul podio del Casentino
Le ultime news