Aggiornato al 14/11/2019 18:47:21
25/10/2014

LA BAJA TERRA DEL SOLE VA ALLA SUZUKI DI DALMAZZINI - FIORINI

Andrea Dalmazzini e Daniele Fiorini su Suzuki Grand Vitara 2.7 ufficiale, hanno vinto la quarta  Baja Terra del Sole, sesta e penultima del Campionato Italiano Cross Country Rally, imponendosi  in sei delle nove prove in programma. Con la vittoria siciliana, terza della stagione, il 21enne emiliano si porta così al comando della classifica Tricolore.

Secondo posto per Giovanni e Michele Manfrinato, che hanno vinto la settima e la nona prova con la loro Renault Megane Proto.. Terza piazza per i pluricampioni Lorenzo Codecà e Bruno Fedullo, costretti ad una rimonta dal settimo posto, dopo che sulla PS 4 hanno forato e danneggiato un cerchio della loro Suzuki Grand Vitara.
L'acceso Suzuki Challenge si è concluso con il successo di Alfio Bordonaro e Marcello Bono sulla Suzuki Grand Vitara in configurazione T2, quarti dopo aver vinto il terzo crono ed essere  stati a lungo in posizione da podio. Quinto posto in rimonta per i vincitori del Challenge Suzuki 2014 Alberto Spinetti e Lara Giusti, davanti per  soli nove secondi ai rivali Andrea Luchini e Piero Bosco, secondi in gara nella classifica Suzuki Challenge con la New Grand Vitara T2. Mirko e Mike Emanuele chiudono al settimo con la loro Suzuki Grand Vitara, nonostante un contatto con sul crono numero 7.

Nella categoria TH, riservata alle auto costruite nel passato più recente, successo per Giuseppe Ananasso navigato da Roberto Musi sulla Mitsubishi Pajero, quando un problema meccanico prima dell'ultimo crono ha fermato la Suzuki Samurai di Michele Machiavelli e Matteo Lorenzi, leader fin dal via. 

 

 

Nella foto, il podio della Baja Terra del Sole

Le ultime news