Aggiornato al 20/09/2020 16:40:05
15/03/2011

LA RALLIART ALL'ITALIAN BAJA CON LO 9 EQUIPAGGI

RalliArt Off Road Team Italy iniziala stagione con un imponente schieramento iscritto alla 18° edizione dell’Italian Baja a Pordenone, dal 17 al 20 marzo, prima gara del Campionato del Mondo Rallyes Tout Terrain FIA.

Ben nove gli equipaggi RalliArt che prenderanno il via aalla competizione. Con l’ L200, tra i protagonisti della categoria mondiale T1, RalliArt schiera il pluricampione italiano Riccardo Colombo, che dividerà l’abitacolo del Mitsubishi con la navigatrice professionista Monica Buonamano.

Come sempre fedele ai colori RalliArt Off Road Team Italy, gareggerà per la categoria T1 Pierpaolo Larini, pilota toscano che per l’occasione sarà in coppia con il siciliano Pietro Musacchia a bordo del Pajero WRC T1 Turbo Diesel.

L’Italian Baja inaugura anche il ritorno in squadra di Alex De Angelis che con RalliArt è diventato Campione Italiano Rallyes Tout Terrain nel 2009. De Angelis, dopo un anno di assenza dal team, sarà protagonista della stagione RalliArt 2011 e a Pordenone avrà a fianco Massimiliano Catarsi, esperto navigatore toscano sul Mitsubishi Pajero WRC 3500 benzina.

A completare lo schieramento in categoria T1, l’equipaggio Marco Donadelli – Roberto Rebottini con il Mitsubishi Pajero PININ 2.0.

Per la categoria T2, sarà nei ranghi RalliArt l’esperto pilota Riccardo Garosci in coppia ancora una volta con il navigatore spagnolo Raphael Tornabell Cordoba, entrambi veterani del settore e pronti a guadagnarsi un’ottima piazza in classifica con il Pajero New DI-D.

Sempre nella classifica T2, ci saranno anche Roberto Ciampolini e Paolo Paolini, con il Mitsubishi Pajero New DI-D SW, ed i fratelli Salvi, Carmine e Lucio, con il Pajero New DI-D.

Sulla linea di partenza dell’Italian Baja, RalliArt Off Road Team Italy schiera anche due nuovissime vetture. Si tratta del T3 Light, innovativo veicolo estremamente leggero, con un ottimo rapporto peso/potenza superiore ai gruppi T1 e T2, creato secondo i requisiti della neonata classe FIA T3, costruito da Danisi Engineering e gestito in esclusiva da RTeam-RalliArt per allestimento, assistenza e noleggio. Due i T3 Light che parteciperanno alla gara, di cui uno guidato dal pilota israeliano Shimoni Yehoshua affiancato dal suo co-driver Melamed Yuval.