Aggiornato al 09/08/2020 02:10:09
12/03/2020

LA VALANGA TRICOLORE NELLA EURONASCAR

Sono molti i piloti italiani che cercano spazio nella NASCAR europea e saranno ancora di più nel 2020. La novità più recente riguguarda Gianni Morbidelli che  guiderà al titolo con la Chevrolet n.88 CAAL Racing.

Professionista stimato in ogni campionato a cui ha preso parte, il pilota pesarese ha vinto l’italiano e l’europeo di Formula 3 nel 1989 e ha poi corso in Formula 1 tra il 1990 e il 1999. Ha guidato per Sauber, Minardi e Footwork Arrows e fatto segnare il suo miglior risultato in Australia nel 1995 con un terzo posto. Durante il suo periodo in Formula 1, Morbidelli è stato anche test driver della Ferrari e ha pilotato la rossa in un gran premio. Dopo aver lasciato le monoposto, ha corso nei più prestigiosi campionati turismo per diversi team ufficiali, vincendo la Superstars Series due volte – nel 2009 e nel 2013 – mettendo a segno vittorie sia nel WTCC che nella TCR International Series.

“Non vedo l’ora di debuttare nella NASCAR Whelen Euro Series con CAAL Racing e la famiglia Canneori e godermi questa stagione. Siamo sempre stati avversari ma ho sempre avuto molto rispetto per Corrado e Luca Canneori e il loro team. L'Euro Nascar ha  un grande appeal per il pubblico ed esalta il lato umano sia per i piloti che per i fan, che possono vivere gli eventi stando molto vicino ai protagonisti e godersi un’esperienza unica. Questo è qualcosa che spesso manca nel nostro sport ed è bellissimo poterlo ritrovare”.

“Ci vuole sempre del tempo per adattarsi a una nuova vettura e a un nuovo campionato e bisogna sempre adottare un approccio cauto e rispettoso. Non mi pongo mai obiettivi particolari perché non posso vedere il futuro. L’obiettivo principale è divertirsi e lavorare in modo positivo con il team. Poi, spesso e volentieri, quando ci si diverte arrivano anche i risultati,” aggiunge Morbidelli. “Anche se sono nel motorsport da 40 anni, ci sono molti piloti forti che hanno un sacco di esperienza specifica con queste vetture e spero che con la mia esperienza potrò velocizzare l’apprendimento!”

Il 25-26 aprile al Circuit Ricardo Tormo di Valencia, in Spagna. Quando la serie europea NASCAR darà inizio alla stagione 2020 ci sarà anche Vittorio Ghirelli che con lo svizzero Giorgio Maggi, con il quale ha lottato per il titolo della EuroNASCAR 2, farà coppia al volante della Mustang  n°18 del team Hendriks Motorsport. Mentre Maggi farà il salto in EuroNASCAR PRO, Ghirelli è è di nuovo in EuroNASCAR 2. Il 25enne di Fasano, già campione Auto Gp ed ex pilota GP2 – ha ottenuto nel 2019 una vittoria sensazionale a Venray in quella che era la sua primissima gara su ovale al termine di una battaglia lunga 70 giri. Con quattro podi e otto top-5, ha chiuso terzo in classifica e con un anno di esperienza sarà sicuramente uno dei favoriti per il titolo.

Mauro e Giovanni Trione come Sebastiaan e Michael Bleekemolen!. Papà Mauro Trione guiderà la Chevrolet n°31 CAAL Racing Chevrolet nel campionato EuroNASCAR PRO (ENPRO), mentre il figlio Giovanni passerà dal Club Challenge (CC) al campionato EuroNASCAR 2 (EN2). Mauro Trione fa parte di EuroNASCAR dal 2018 e si è classificato terzo e secondo nel Challenger Trophy nei primi due anni di NWES.

Max Lanza si unirà a CAAL Racing per guidare la Chevrolet SS n°88 nel campionato EuroNASCAR 2 mentre , dopo cinque anni, Gianmarco Ercoli tornerà a correre nel team con il quale aveva debuttato puntando a diventare il primo pilota a conquistare il titolo in entrambi i campionati della EuroNASCAR.

Il pilota romano vinse il titolo 2015 della EuroNASCAR 2 e poi la sua prima gara in EuroNASCAR PRO nel 2018 con il team Racers Motorsport. Nella stagione 2019 Ercoli si è piazzato settimo in classifica generale, con al suo attivo un podio a Hockenheim e otto top-10 in 13 gare. Ha raggiunto i suoi risultati migliori nelle quattro gare dei playoff, finendo sempre nella top-5.

 “L’ambizione è la stessa degli altri 30 piloti in griglia: vincere. Vogliamo essere competitivi per il successo fin dall’inizio e vogliamo segnare il maggior numero di punti possibile, perché, con una concorrenza così agguerrita nella NASCAR Whelen Euro Series, anno dopo anno il margine di errore è sempre più ridotto,” ha concluso Ercoli. “Sono impaziente di partecipare ai playoff di Vallelunga, perché è la pista di casa e anche perché il tracciato è impegnativo. È una motivazione in più. Aspetto tutti al Colosseo!”

Per finire, va segnalata la costituzione del nuovo team che nasce dall'iniziativa comune di Jacques Villeneuve e Patrick Lemarie, e Vict Motorsport, il team NWES di Dario Caso e Onofrio Veneziani. FEED Vict Racing è il nome della nuova joint venture. Il team schiererà quattro vetture. Jacques Villeneuve e Patrick Lemarie porteranno la loro FEED Racing academy sulla griglia della NWES, guidando nel campionato EuroNASCAR PRO rispettivamente sulle vetture n°5 e n°6. L’obiettivo è di battersi per il titolo della NASCAR europea e nel contempo aiutare i giovani talenti in arrivo dalle fila del FEED Racing, il primo dei quali sarà Simon Pilate. Il giovane talento belga dividerà il sedile con Lemarie, gareggiando nel campionato EuroNASCAR 2.