Aggiornato al 02/12/2020 01:55:15
04/04/2017

PEUGEOT COMPETITION 208 TOP: BOTTARELLI PRIMO LEADER

Gran debutto del campionato promozionale “top” di Peugeot, legato al CIR, che propone un premio finale da sballo. A Sanremo è stata battaglia grande tra un gruppo di giovani piloti che hanno dimostrato un bel potenziale.

Luca Bottarelli vent’anni è il primo leader del Peugeot Competition 208 Top grazie al successo ottenuto al 64° Rallye Sanremo proprio sull’ultima prova speciale. Il pilota bresciano che ha corso in coppia con Manuel Fenoli l’ha spuntata al termine di una gara entusiasmante che ha visto almeno quattro piloti lottare per la vittoria.

Primo leader è stato Nicola Manfredi, in testa dopo il primo poker di prove speciali disputate con la luce del giorno. Gli ultimi due tratti cronometrati della prima tappa si sono invece corsi con la luce dei fari. Sulla Mini Ronde di 33,6 km, c’è stato il ritiro sia del leader provvisorio (uscita di strada) e di Damiano De Tommaso (freni), mentre Mattia Vita ha diversi minuti. In testa è passato Andrea Mazzocchi, risultato il più veloce in 4 delle 6 prove speciali di giornata, e al via dell’ultima prova speciale, si è presentato con 42”7 di vantaggio su Bottarelli, vincitore delle prime quattro prove della seconda tappa, e 1’14”su Tobia Gheno.

A questo punto ecco la pioggia e il rebus gomme. Il più veloce di tutti è stato il varesino Damiano De Tommaso mentre Mazzocchi, il primo a partire e con gomme da asciutto, ha perso due minuti permettendo a Bottarelli di scavalcarlo. A fare il colpaccio ha provato anche Tobia Gheno, ma è stato condizionato dal montaggio di una gomma sbagliata, e si è dovuto accontentare del terzo posto fra gli iscritti alla serie Peugeot.

LA CLASSIFICA DOPO GARA 1 DI 6: 1. Luca Bottarelli 18 punti; 2. Andrea Mazzocchi 15; 3. Tobia Gheno 10; 4. Riccardo Pederzani6; 5.Mattia Vita 4; 6.Damiano De Tommaso 2.

Nelle foto, Luca Bottarelli e, sotto, Andrea Mazzocchi e Tobia Gheno


CHIUDI X