Aggiornato al 21/09/2018 08:10:30
10/09/2018

POKER DI TITOLI PER ANDREA COLA

Il 19enne pilota romano conquista – fatto senza precedenti per un italiano – i campionati FIA-CEZ (Europa Centrale) e AMF (Austria) di Formula 3.

Non c’è due senza… quattro. Solo un mese dopo aver conquistato per la seconda volta consentiva la AMF F.3 Cup ovvero il campionato austriaco di Formula 3 che è oggi è la più importante serie organizzata dall’Austrian Motorsport Federation, il 19enne pilota romano Andrea Cola ha bissato anche il successo ottenuto l’anno scorso nel F.3 FIA-CEZ la cui ultima prova della stagione 2018 si è svolta sul circuito di Brno

«E’ stato un weekend a dir poco travagliato. Nelle libere del giovedì è andato a fuoco un cablaggio della centralina elettronica. Quanto basta per dar fuori di testa!» dice il pilota del team Monolite commentando l’ultima corsa della stagione. «Il team è stato però a dir poco formidabile. Sono riusciti a recuperare il pezzo in Italia e farlo arrivare a Brno in tempo per le prove di qualificazione. Adesso godiamoci il successo e… cominciamo a pensare alla prossima stagione».

Nel Giugno 2016 Andrea Cola ha esordito a metà campionato F2 Italian Trophy con una monoposto di Formula Abarth, partecipando a solo 6 gare nelle quali ha ottenuto 4 vittorie e 2 secondi posti. Quanto basta per chiudere la stagione al secondo posto di categoria e nella classifica under 26. Nel 2017 ha esordito in Formula 3 con la Dallara F312 motorizzata Mercedes del team Monolite Racing di Rudi Mariotto, vincendo i campionati FIA-CEZ e AMF F3 (titolo che ha riconquistato nel 2018). Sempre nel 2017 è risultato in assoluto il pilota più veloce della stagione sul circuito di Vallelunga coprendo un giro in 1’29”226 alla media di 164,817 km/h. Lo scorso mese di Agosto ha stabilito il nuovo giro record assoluto del circuito croato di Rijeka-Grobnik in 1’18”774 (il record precedente resisteva da 30 anni ed era stato stabilito nel 1988 da Keke Rosberg su McLaren-Honda F1 in 1’19”03).

Le ultime news