Aggiornato al 04/03/2021 00:40:59
20/01/2011

RALLY MONECARLO: LA NEVE RIVOLUZIONA LA CLASSIFICA

Autore: GBC

La neve attesa è arrivata sul Rally di Montecarlo dando un bello scossone alla classifica. Al termine della seconda giornata, al comando si è installato Bryan Bouffier (Peugeot 207 S2000) con un vantaggio di 28”  su François Delecour (Peugeot 207 S2000). Juho Hanninen (Skoda Fabia S2000), che ieri aveva terminato in testa alla classifica, precipita al sesto posto.

 
La neve è iniziata a cadere nella ES 7, dove il campione di Francia  Bryan Bouffier, approfittando di una migliore scelta di pneumatici, prendeva il comando ES7. Nella speciale successiva terminava secondo dietro François Delecour (Peugeot 207 S2000), che montava pneumatici chiodati  ma malgrado due testa coda manteneva la prima posizione.

 

Juho Hanninen è stato rallentato da una scelta sbagliata di gomme e, con il ritardo accumulato, scende dal primo al sesto posto subito davanti a Petter Solberg (Peugeot 207 S2000) anche lui con problemi di pneumatici. Anche Jan Kopecky (Skoda fabia S2000) ha accumulato un notevole ritardo ed adesso si trova a quasi otto minuti, mentre Stéphane Sarrazin (Peugeot 207 S2000), secondo nella generale dopo la ES 7, ha perso molto tempo nella speciale seguente ed è quinto d ad 1'41''8.
 

I primi dieci al termine della seconda giornata

 
1 Bryan Bouffier (Peugeot 207 S2000) 2h14m38.1
2 François Delecour (Peugeot 207 S2000) +28.7
3 Freddy Loix (Škoda Fabia S2000) +1m06.3
4 Guy Wilks (Peugeot 207 S2000) +1m21.2
5 Stéphane Sarrazin (Peugeot 207 S2000) +1m41.8
6 Juho Hänninen (Škoda Fabia S2000) +2m36.0
7 Petter Solberg (Peugeot 207 S2000) +3m49.8
8 Nicolas Vouilloz (Škoda Fabia S2000) +5m31.7
9 Jan Kopecký (Škoda Fabia S2000) +7m52.4
10 Toni Gardemeister (Peugeot 207 S2000) +7m53.4
 
Nella foto, Bryan Bouffier