Aggiornato al 03/03/2021 13:43:34
22/01/2011

RALLY MONTECARLO: VITTORIA DI BOUFFIER CON LA PEUGEOT

Autore: GBC

Bryan Bouffier e Xavier Panseri, con la Peugeot 207 S2000 di Peugeot France, si sono aggiudicati l’edizione del centenario del Rally di Montecarlo, prima prova dell’IRC 2011.

Bryan Bouffier ha costruto la sua vittoria nelle speciali ES7 ed ES8, dove ha preso un margine di vantaggio che, malgrado due testa coda nella ES8, gli hanno permesso di concludere vittoriosamente.
 

Ai posti d’onore, il belga Freddy Loix, quest’anno con la Skoda Fabia S2000, e terzo  Guy Wilks, anche lui alla guida di una Peugeot 207 S2000.

Alle spalle dei primi tre, si sono piazzati Stéphane Sarrazin, quarto per una penalizzazione di 30 secondi, François Delecour (Peugeot 207 S2000) e Juho Hänninen (Skoda fabia S2000) a lungo leader della gara, che termina sesto pagando un’errata scelta di pneumatici prima delle speciali coperte di neve di giovedì.
 
Pierre Campana, con la Renault Clio R3, con il quattordicesimo posto finale, si aggiudica la vittoria tra 2 ruote motrici.
Basso e Dotta, Peugeot 207 S2000, con il decimo poso nell'assoluta, sono i migliori tra gli italiani, Alex Caffi, con la Skoda, è undicesimo, mentre è stato un Montecarlo difficile quello delle 500, con Noberasco e Cerrai, i mrglio piazzati, solo quarantesimi. 
 
 

La classifica dei primi dieci

 

1. Bouffier-Panseri, Peugeot 207 S2000, in 3h32’55.6 ;

2. Loix-Miclotte, Skoda Fabia S2000, a 32.5 ;

3. Wilks-Pugh, Peugeot 207 S2000, a 1’19.7 ;

4. Sarrazin-Renucci, Peugeot 207 S2000, a1’21.9 ;

5. Delecour-Savignoni, Peugeot 207 S2000, a 1’22.4 ;

6. Hänninen-Markkula, Skoda Fabia S2000, a1’29.3

7. Solberg-Patterson, Peugeot 207 S2000, a 3’45.9 ;

8. Vouilloz-Veillas, Skoda Fabia S2000, a 4’47.8 ;

9. Kopecky-Stary, Skoda Fabia S2000, a 7’45.9 ;

10. Basso-Dotta, Peugeot 207 S2000, a 8’46.0.

 

Nelle foto, Bryan Bouffier LL’rrivo ed in gara, Freddy Loix e Guy Wilks