Aggiornato al 06/04/2020 11:08:56
26/04/2019

ROVERA NEL GT OPEN

Alessio Rovera è la novità dell'ultimo momento nell'International GT Open. Reduce dal podio conquistato a Monza all'esordio nel Campionato Italiano Gran Turismo, il 23enne pilota varesino torna al volante della Mercedes-AMG GT3 del team Antonelli Motorsport questo fine settimana a Le Castellet in occasione del primo round 2019 della serie promossa dalla GT Sport di Jesus Pareja.

Per il campione italiano 2013 della Formula Aci-Csai Abarth e 2017 della Porsche Carrera Cup Italia si tratta dell'esordio assoluto in uno dei campionati internazionali Gran Turismo più prestigiosi e la seconda apparizione in gara sulla prorompente GT3 tedesca. Al Paul Ricard, Alessio, al momento impegnato una tantum nella serie, condividerà la vettura con il pilota romano Daniel Zampieri, che nel GT Open vanta il titolo del 2014, formando un equipaggio tutto italiano in lizza nella categoria Pro.  “Sono davvero contento di poter esordire nel campionato GT Open, uno dei più importanti in Europa – dice Alessio - Sarà anche l'occasione di approfondire la conoscenza dell'auto, oltre che di confronto ad alto livello internazionale. Debuttare in questo contesto sul tracciato di Le Castellet è un ulteriore stimolo, mi sono sempre trovato a mio agio su questa pista, sia con le monoposto sia con le GT. Le premesse sono quindi positive. Ora dobbiamo concentrarci sull'essere competitivi lavorando in piena sintonia con team e compagni di squadra, come accaduto a Monza”.

Il programma del week end del GT Open

Sabato qualifica 1 alle 10.30 e gara 1 (70 minuti) alle 15.30, mentre domenica qualifiche 2 sempre alle 10.30 e gara 2 (60 minuti) alle 15.00. Sono ben 25 le vetture al via. Tra gli altri  il pilota ufficiale Bentley Jules Gounon è stato chiamato da Petri Corse al fianco di Razvan Umbrarescu sul Continental della squadra italiana; l'ex campione GT Open (nel 2012) Federico Leo è tornato alla serie, accanto al malese  Najiy Ayyad Razak, confermati come coppia per la stagione sulla Lamborghini Huracan Evo di Ombra Racing; Lazarus Racing ha confermato per la stagione tre ex piloti dell’EFO, con Nicolas Pohler - Nicola De Marco su una delle vetture ed Eliseo Martínez su un’altra. Lo spagnolo è qui in coppia con Fabio Onidi. Il team schiera due Huracan in specifiche 2018.

Foto PhotoSpeedy

Le ultime news