Aggiornato al 22/07/2017 02:33:12
13/07/2017

SAN MARINO: VAMOS ALLA BAJA

E' un Campionato Italiano Cross Country Rally che non smette di stupire. Questo fine settimana, la serie si concede una prova differente dallo stereotipo delle maratone fuoristrada nel senso lato, affrontando la San Marino Baja. Gara affascinante, che si corre sugli sterrati nei dintorni del Monte Titano, strutturata in dieci Settori Selettivi dalle caratteristiche tipicamente rallistiche che ben si sposano con la serie.

Per la terza volta nel 2017, ci sarà un nutrito schieramento di concorrenti a sfidarsi per i punteggi delle classifiche tricolori. Dopo un anno di "studio", Elvis Borsoi può affermare d'essere pronto alla corsa per il titolo assoluto. Il giovane imprenditore veneto, già protagonista delle gare mondiali all'esordio della carriera, dopo le ultime due affermazioni consecutive è lanciato al vertice assoluto della classifica conduttori con il Toyota Toyodell. "Al San Marino mi attendo la rimonta di Codecà, sarà una bella lotta". Borsoi conduce la generale con sessantotto punti di vantaggio su Lorenzo Codecà, il pluricampione indiscusso della specialità cui tocca a sua volta una stagione di studio con la Grand Vitara 3.6 V6 di nuovo conio.

Al terzo posto si segnala Andrea Toro che non prende parte alla San Marino Baja, sostituito sulla Suzuki Grand Vitara da Andrea Tomasini della North East Ideas. Si ripresenta sulla scena Tricolore Rashid Alketbi, navigato da Paolo Manfredini riproponendosi a bordo dell'inedito BMW X6 T1, mentre altra nota internazionale arriva dalla presenza del giapponese Heiko Hamaguchi, affiancato da Umberto Fiori sul poderoso Toyota FJ T1. Al via della Baja di San Marino è anche Angelo Trentin, papà del rallista Mauro, ed in coppia con Catherine Lefebvre su Isuzu D Max T1.

La San Marino Baja è strutturata in due tappe: scatterà venerdì 14 dal centro di Riccione per poi entrare nel vivo della competizione il giorno successivo, sabato 15. Sei i Settori Selettivi nella prima tappa, mentre quattro sono le frazioni cronometrate nella seconda a precede l'arrivo previsto a Borgo Maggiore alle 17.45. 122,71 i chilometri sterrati da classifica, 515,12 lo sviluppo chilometrico del percorso di gara.

Nelle foto, Elvis Borsoi e, sotto, Lorenzo Codecà



Le ultime news