Aggiornato al 20/09/2020 09:39:55
30/03/2017

SECONDO ROUND STAGIONALE DEI TROFEI RENAULT AL RALLY DI SANREMO

Il countdown per il prossimo appuntamento dei Trofei Renault Rally è ormai agli sgoccioli, con il 64° Rallye Sanremo alle porte che ospiterà questo venerdì e sabato il secondo appuntamento stagionale dei trofei Twingo R1 e Clio R3T TOP.

Il primo dei trofei vede ai nastri di partenza dell’importante manifestazione ligure (secondo round del CIR), sei equipaggi pronti a duellare come nel precedente appuntamento del Ciocco, che ha visto alternarsi in testa vari piloti nel corso della manifestazione, indice dell’equilibrio prestazionale e agonismo degli equipaggi, che ha messo sotto i riflettori il monomarca Renault. A non farsi trovare impreparati saranno i due alfieri della Meteco Corse Emanuele Rosso e Maurizio Torlasco, che al momento sono in vetta alla classifica assoluta del trofeo. I due piemontesi dovranno fare i conti però con Alberto Paris e Sonia Benellini, la coppia che ha centrato il successo nella seconda tappa del rally toscano.). Da non sottovalutare è anche la velocità del duo della North East Ideas composto da Filippo Bravi e Davide Cecchetto, mentre sono in cerca di riscatto Marco Severi e Stefano Costi, rimasti indietro al Ciocco per una serie di imprevisti accusati nel corso della gara. A completare lo schieramento di Twingo, ci saranno i due austriaci Stefan Kramer e Udo Butollo e Matteo Ciolli navigato da Simone Fruini.

Spettacolo annunciato anche nel Trofeo Clio R3T TOP, dove a creare il vuoto due settimane fa, sempre in Toscana, sono stati i due portacolori della Movisport Kevin Gilardoni e Corrado Bonato. Un'altra vettura preparata della Gima Autosport sarà affidata al pavese Riccardo Canzian affiancato da Matteo Nobili, mentre è atteso il debutto di Giacomo Matteuzzi e Marco Piazzini, che in questo modo riscuoteranno il premio dello scorso anno in cui hanno vinto il titolo del Trofeo Twingo R2 Terra, che gli ha dato la possibilità di gareggiare con una Clio R3T.

Il rally prenderà ufficialmente il via venerdì 31 alle ore 12.00, giornata in cui verranno affrontate cinque prove speciali tra cui figura la famosa “Ronde” di ben 33 km di lunghezza. Sabato 1 aprile la gara ripartirà alle 7.10 con altre cinque “piesse” da disputare per arrivare infine al palco arrivi di Sanremo alle ore 16.00. In totale sono così 11 le speciali in programma per un totale di 176,77 km cronometrati.

Nelle foto, Kevin Gilardoni (Trofeo Cio R3T Top) e, sotto, Emanuele Rosso (Trofeo Twingo R1)