Aggiornato al 22/07/2017 02:31:51
14/07/2017

SILK WAY RALLY: LA “PRIMA “DI MENZIES

Autore: redazione - FC

Dopo sei vittorie di tappa consecutive si interrompe l’imbattibilità Peugeot al Silk Way Rally. La settima tappa, la quarta ed ultima in Kazakhstan ha visto infatti il successo dello statunitense Bryce Menzies con la Mini John Cooper Works). Partito 18mo, il pilota dell’X-Raid, debuttante in questa corsa e nelle prove di due settimane, è stato abile a mantenere la scia di Cyril Despres (Peugeot 3008DKR), che gli partiva davanti, sfruttando anche il “lavoro” di pulizia della strada dei truck Kamaz che precedevano le due auto.

Vittoria “Made in USA”, Despres secondo con sei secondi di vantaggio su Loeb (3008 MAXI) che mantiene con buon margine il primato. Il risultato di oggi proietta Menzies in terza posizione, davanti a Han Wei (Geeley SMG Buggy) e Christian Lavieille (Baïcmotor n°108).

CHIUDI X   
Le ultime news