Aggiornato al 25/06/2018 15:38:19
09/06/2018

SLALOM: CI VUOLE PRECISIONE

Autore: redazione - FC

Realtà di grande interesse nel panorama motoristico femminile veneto, Alice Paccagnella affronta nuovamente il Campionato Italiano Slalom dopo un passato nella regolarità. La portacolori di Rally Team, vice campionessa 2017 tra i birilli, ritenta la scalata al titolo femminile con un programma più articolato e mirato. Dopo il brillante successo nel round di apertura del Trofeo Italiano Femminile in Toscana, si è ripetuta anche Domenica scorsa nell'undicesima edizione dello Slalom Favale, e nel week-end punta al tris alla 51° Susa Moncenisio in Piemonte. A luglio seguirà lo Slalom dei Colli Euganei, ad Este.

La portacolori della scuderia Rally Team, al volante della sempreverde Opel Corsa GSI 8 valvole di gruppo N curata da Race Group, rafforza così il proprio primato tra le dame, in un calendario fitto che non lascerà certamente margini di errore.

“Per chi come me non è un professionista, già esserci è una grossa soddisfazione” dice Alice. “ Far combaciare la passione con gli impegni di lavoro e della famiglia è spesso un'impresa. Presentarsi al via da leader di campionato è tanto bello quanto pressante perchè, a volte, è molto più facile inseguire, dove non hai nulla da perdere, che cercare di non commettere errori quando si è davanti. Dalla prima uscita, in Toscana, non abbiamo apportato sostanziali variazioni alla nostra Corsa che, seppur sia vecchiotta, in questa tipologia di competizione riesce a difendersi bene. La cavalleria qui non è tutto. Ci vuole precisione.”

Le ultime news