Aggiornato al 22/07/2018 14:45:26
10/07/2018

SPECIAL EDITION DELLA “VOLPE ARGENTATA” AL GOLF DELLA MONTECCHIA

Autore: redazione - FC

Sabato prossimo a Padova ci sarà un evento speciale dedicato al grande Piero Taruffi, scomparso trent’anni fa.

La Special Edition della "Volpe Argentata Event” sarà l’esclusiva occasione di esporre il Bisiluro, prototipo da record, ideato e progettato dall’Ing. Taruffi nel garage-officina di casa, con il quale ha stabilito numerosi record mondiali di velocità, ancora imbattuti, tra cui quello del chilometro lanciato sulla Fettuccia di Terracina (1951) raggiungendo i 313 km/h, con una media record sui due passaggi di 298,507 km/h.

Come lo scorso anno, l’evento si svolgerà presso il Golf della Montecchia a Padova, e prevede un Concorso di Eleganza per Auto, oltre a una gara di golf alla quale parteciperanno squadre miste di golfisti, piloti e personaggi vari.

L’organizzazione è a cura di Prisca Taruffi in partnership con i tre golf di Play Golf54 – Golf Frassanelle, Galzignano Terme Course e il Golf della Montecchia.

La prima edizione della “Volpe Argentata Event” si è svolta lo scorso anno in occasione del 60° anniversario dalla storica vittoria di Piero Taruffi alla Mille Miglia del ’57 al volante di una Ferrari, che lo ha consacrato per l’ennesima volta come lo stradista più celebrato vincitore di tutte le corse su strada più famose al mondo alla guida di Alfa Romeo, Lancia, Maserati, Mercedes e Ferrari. Presenti tra gli altri Riccardo Patrese, Emanuele Pirro, Miki Biasion, Gianni Morbidelli e Pier Luigi Martini, impegnati nelle sfide golfistiche, mentre tra le 50 auto partecipanti al concorso la più votata dal pubblico è stata la Cisitalia D47 del 1948, auto che Taruffi guidò nel Gp di Bari e a Caracalla mentre per la giuria la Best of Show è stata la Maserati A6 CGS Berlinetta Pininfarina 1953 di Matteo Panini.

 

Le ultime news