Aggiornato al 19/11/2017 18:51:30
22/10/2017

TCR IT: VITTORIE DI ALTOE’ E BALDAN CHE SI LAUREA CAMPIONE

Con il secondo posto nella prima gara di Monza, vinta da Giacomo Altoè con l’Audi RS3 Lms di Target Competition, Nicola Baldan ha conquistato il titolo del Campionato Italiano TCR Italy, vittoria conquistata al termine di un’impressionante striscia di risultati utili con sette vittorie, tre podi, oltre a nove pole position e sei giri più veloci in gara.

Per Eric Scalvini, il suo avversario lungo tutta la stagione, le ultime chance di lotta al titolo tricolore si fermano con il quinto posto di gara 1 al volante della Honda Civic di MM Motorsport con la quale guadagna poi il l’ottavo di gara 2 (sesto di TCR).

Secondo in pista alle spalle del giovanissimo vincitore Altoè in gara 1, ma terzo sulla base delle penalizzazioni inflitte per taglio di chicane, Stefano Comini regala il primo podio stagionale alla Subaru Impreza di Top Run per poi essere costretto al ritiro di gara 2 quando lottava per la prima posizione con Altoè. Il 17enne pilota del Target Competition, dal canto suo, taglia per primo il traguardo, ma chiude secondo per la penalizzazione inflitta dai commissari sportivi dopo la manovra di sorpasso in partenza.

La vittoria nella gara serale è perciò di Baldan che festeggia così dal gradino più alto del podio il titolo tricolore con accanto Altoè e Max Mugelli (Audi RS3 Lms Pit Lane Competizioni), quato nella classifica di Campionato alle spalle di Kevin Giacon, sesto e settimo nelle due gare sulla Opel Astra di Tecnodom Sport.

Tra gli altri protagonisti del weekend, Jordi Genè è quarto di gara 1 al volante della Leon di Seat Motorsport Italia con la quale però finisce per impattare sulla Leon di Alessandro Thellung in gara 2 quando erano in lotta per le posizioni al ridosso del podio.

Quarto di gara 2 invece, Davide Nardilli sulla Honda Civic di MM Motorsport con la quale precede le Peugeot 308 di Emiliano Perucca Orfei e Pasquale Notarnicola che così chiudono nell’ordine per il TCT dove in gara 1 firmava la vittoria il neotitolato Raimondo Ricci.

Le ultime news