Aggiornato al 21/04/2021 15:38:12
25/07/2015

TROFEO ABARTH: PAJURANTA SI AGGIUDICA LA SECONDA GARA DI SPA

Il giovane finlandese Juuso Pajuranta, su Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione, si è imposto nella seconda gara del Trofeo Abarth Selenia Europa, corsa a Spa-Francorchamps sotto una pioggia battente. Pajuranta ha preceduto nell'ordine l'italiano Cosimo Barberini, lo svedese Niklas Lilja e Luca Anselmi. Grazie al terzo gradino del podio Lilja conserva la leadership nella classifica generale del Trofeo Abarth Selenia Europe, seppure con un vantaggio esiguo su Anselmi. Al terzo posto è risalito Pajuranta.

In Gara2, disputata con pista bagnata e con la griglia di partenza formata invertendo le prime 8 posizioni di Gara1, le prime tre posizioni erano per le Abarth 500 Assetto Corse di Pires, Fernandes e Darbom. Al via Pajuranta, partito in seconda fila, riusciva a guadagnare subito la testa della corsa inseguito da Darbom e Barberini. Alla fine del primo giro Barberini e Anselmi riuscivano a superare Darbom e a iniziare l'inseguimento a Pajuranta, che aveva guadagnato un vantaggio consistente.

Nel secondo giro Lilja superava Anselmi e Barberini, portandosi al secondo posto, staccato di 4"729. La lotta per piazza d'onore era serrata, con Barberini che superava Lilja e Anselmi molto vicino. La pioggia si intensificava e Barberini si avvicinava a Pajuranta, mentre Lilja e Anselmi si contendevano il terzo posto. Fino al penultimo giro, quando l'innocua uscita di pista di Gagliano, unita all'ulteriore intensificarsi della pioggia, provocava la bandiera rossa e decretava la fine della corsa.

Tra le Abarth 500 Assetto Corse Darbom bissava il successo di Gara1, precedendo Cimarelli e Appelqvist e rafforzando la sua leadership nella classifica di categoria.

Classifica Gara 2

1. Juuso Pajuranta 6 giri in 18'26"913;
2. Cosimo Barberini +4"489;
3. Niklas Lilja +6"783;
4. Luca Anselmi +7"802;
5. Maurizio Campani +14"008;
6. Joakin Darbom (Abarth 500 Assetto Corse) +30"407;
7. Franco Cimarelli (Abarth 500 Assetto Corse) +35"382;
8. Robin Appelqvist (Abarth 500 Assetto Corse) +44"419;
9. Jorge Rodrigues +46"651;
10. Santosh Berggren (Abarth 500 Assetto Corse) +20"225