Aggiornato al 12/12/2018 04:48:19
06/09/2014

TROFEO TERRA: TRAVAGLIA VINCE IL RALLY COSTA SMERALDA

Renato Travaglia e Giacomo Ciucci, su una Peugeot 207 S2000, sono stati i più veloce nella prima prova venerdì sera e  si sono aggiudicatibl'ultima di oggi, vincendi  il rally Costa Smeralda e consolidando la leadership nel Trofeo Rally Terra.

Il primo a raccogliere la sfida a Travaglia, andanto in testa alla gara dopo la prima prova, era il trevigiano Mauro Trentin, che aveva ritrovato da subito feeling e ritmo con la 207 S2000 attaccando dalla seconda frazione cronometrata e superando il trentino. Travaglia si è poi difeso per cercar di contrastare il veneto riuscendo prima a mantenersi in terza piazza, quindi a passare in seconda superando verso il finale Massimiliano Tonso, mentre Trentin prendeva il largo al comando della classifica assoluta.

Nel finale, però, Trentin è stato tradito da un dosso dell’ultima prova speciale, uscendo di strada per il cedimento di una ruota anteriore e ritirirandosi

Al secondo posto assoluto sale così il sardo Dettori, che con la Skoda Fabia S 2000' è in ritardo di soli 3"8, ma precede al traguardo di Porto Cervo Max Tonso, su Ford Fiesta, terzo a 38"5

 

Classifica dei primi cinque

1. Travaglia-Ciucci (Peugeot 207 S2000) in 57'01”5; 2. Dettori-Pisano (Skoda Fabia) a 3”6; 3. Tonso-Stefanelli (Ford Fiesta RRC) a 38”5; 4. Ricci-Pfister (Ford Fiesta) a 1'09”5; 5. Reggini-Bizzocchi (Skoda Fabia) a 1'16”4.

 

Nelle foto, Travaglia-Ciucci, il podio e  Dettori-Pisano


Le ultime news