Aggiornato al 15/11/2018 11:36:24
11/04/2015

VITTORIA DI BERTIN-ZAMBONI AL LIBURNE RONDE TERRA

La settima edizione del Liburna Ronde Terra, atto finale del Challenge Raceday Ronde Terra, oltre che secondo appuntamento dell’Open Rally Trofeo Terra, si è deciso solo dopo l’ultima prova con la vittoria della coppia Bertin-Zamboni (Citroen C4 WRC) che si sono anche aggiudicati il Campionato Raceday. L’equipaggio veneto ha preceduto di appena 4”1 il plurivincitore della gara il trentino Taddei, affiancato da Grassi, all’esordio con la Ford Focus WRC della Car Racing e che ha compromesso la gara nel secondo passaggio uscendo di strada e perdendo alcune decine di secondi. Terzo gradino del podio per Cobbe-Turco con la Ford Focus WRC con alla fine la seconda posizione finale del Raceday.

Ottima gara del giovane Tempestini, affiancato da Pulpea, per tre quarti di gara in zona podio ma attardato nell’ultimo tratto cronometrato per una foratura che lo ha retrocesso alla quarta piazza assoluta con la sua Citroen DS3 che utilizzerà nel Mondiale Rally fin dal prossimo Rally del Portogallo.

Gara in rimonta per Grossi che con Pavesi divideva l’usuale Mitsubishi Lancer Evo IX, che ha inizialmente sofferto per un assetto non idoneo e che solo nelle battute finali è riuscito a trovare il giusto compromesso tra gomme ed assetto risalendo fino alla quinta piazza finale, e per Fanari-Stefanelli su Mitsubishi Lancer Evo IX che ha alla fine hanno colto la sesta piazza assoluta precedendo il rientrante Gulfi che con “Rogervan” utilizzava la inusuale Peugeot 307  WRC.

Finale regolare per Smiderle-Istel con la Subaru Impreza Sti che è sempre rientrato nei top ten dell’assoluta e che ha preceduto gli esordienti Dalmazzini-Albertini (Mitsubishi Lancer Evo IX). Decima piazza per Succi e Guzzi che inizialmente hanno sofferto per un assetto non idoneo e che sono riusciti a recuperare posizione su posizione e concludere con punteggio utile per il Challenge.

Nelle foto, il podio del 7° Liburne Ronde e la Citroen C4 WRC dei vincitori Bertin-Zamboni

7° Liburna Ronde Terra – Top 10 finale assoluta

1. Bertin-Zamboni (Citroen C4 WRC) in 35’46.5;
2. Taddei-Grassi (Ford Focus WRC) a 4.1;
3. Cobbe-Turco (Ford Focus WRC) a 45.0;
4. Tempestini-Pulpea (Citroen DS3) a 52.4;
5. Grossi-Pavesi (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 55.0;
6. Fanari-Stefanelli (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 1’04.8;
7. Gulfi-”Rogervan” (Pugeot 307 WRC) a 1’41.2;
8. Smiderle-Istel (Subaru Impreza N12) a 1’41.3;
9. Dalmazzini-Albertini (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 1’52.6;
10. Succi-Guzzi (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 2’07.9;

Le ultime news