Aggiornato al 22/07/2017 02:31:30

WEC: DOPPIETTA PORSCHE ALLA 6H DEL NURBURGRING

La Porsche 919 n.2 di Bernhard, Bamber ed Hartley si è aggiudicata la 6 Ore del Nürburgring precedendo la vettura sorella di Jani, Lotterer e Tandy che era in testa a un quarto d’ora dalla fine. Terzo gradino del podio per la Toyota n.7 di Conway, Kobayashi e Lopez seguita dall’altra TS050 di Davidson, Buemi e Nakajima che ad inizio gara aveva perso 5 giri per un problema alla pompa del carburante.

In LMP2 ha dominato l’Oreca 07 n.38 del Jackie Chan DC Racing che aveva ottenuto uno strepitoso secondo posto assoluto nella recente 24 Ore francese. Pin Tung, Jarvis e Lawrence hanno chiuso con quasi un minuto di vantaggio sulla Oreca n.31 di Senna, Albuquerque e Canal (Vaillante Racing) mentre sul terzo gradino del podio di classe sono saliti Lapierre, Menezes e Rao con l’Alpine n.36 che hanno superato nel finale la Vaillante Rebellion n.13 di Beche, Heinemeyer Hansson e Derani.

Vittoria Ferrari in GTE Pro con la n.51 di Pier Guidi-Calado che hanno battuto di più di 50” la Porsche 911 n.91 di Makowiecki e Lietz, sdecondi davanti alla n.92 di Christensen ed Estre. Quarto posto per l'Aston Martin n.95 di Thiim-Sorensen davanti alle Ford GT n.67 di Tincknell e Priaulx ed alla n.66 di Mücke e Pla.

In GTE Am, prima vittoria dell’anno per il Dempsey Racing-Proton con la Porsche n.77 di Cairoli, Ried e Derani che hanno battuto la Ferrari n.54 di Flohr, Castellacci e Molina (Spirito f Race).

Le ultime news