Aggiornato al 14/12/2017 16:01:12
18/11/2017

WEC: TOYOTA DOMINA IN BAHRAIN

Fine stagione decisamente in crescendo per la Toyota che, battuta dalla Porsche nella corsa ai titoli, si è aggiudicata con la gara finale in Bahrain la sua terza vittoria consecutiva. La Toyota n.8 di Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima e Anthony Davidson ha dominato l’ultima 6 ore del 2017 chiudendo con un giro di vantaggio sule due Porsche, la n.2 dei campioni Bernhard-Bamber-Hartley e la n.1 di Jani-Lotterer-Tandy. Quarto posto per la seconda Toyota di Lopez-Nakajima-Conway penalizzata con un drive-through per una “toccata” con una Porsche 911 GTE.

Lotta fino all’ultimo in LMP2 con le due rivali, la Vaillante n.31 di Canal e Senna e l’Oreca n.38 di Jarvis-Tung-Lawrence, con la vettura del Jackie Chan DC Racing partita meglio ma con la Vaillante che recuperava e chiudeva vincendo il titolo con solo10 secondi di vantaggio sugli avversari. Terzo gradino del podio di classe per Beche-Heinemeier Hanssonb-Piquet con la seconda vettura del Vaillante Rebellion seguiti dall’Alpine di Lapierre-Menezes-Negrao.

In GTE Pro successo pieno per l’AF Corse che chiude la gara con una doppietta che vede vincitori James Calado e Alessandro Pier Guidi con al secondo posto Bird e Rigon e la conquista dei titoli team e piloti.  Terzo gradino del podio per la Ford GT n.67 di Priaulx e Tincknell che ha battuto nel finale la Porsche n. 91 di Makowiecki e Lietz.

Nella GTE Am, dominio dell’Aston Martin che chiude la stagione con un’altra vittoria del trio Dalla Lana-Lauda-Lamy campioni 2017.

Le ultime news