Aggiornato al 14/12/2017 15:51:21
19/11/2017

WRC: IN AUSTRALIA NEUVILLE CALA IL POKER

Autore: redazione - FC

Anche l’ultima tappa del Rally Australia, corsa in alcune fasi sotto una pioggia torrenziale, che ha costretto gli organizzatori a cancellare un’altra PS, ha riservato colpi di scena. Jari Matti Latvala che con la sua Toyota Yaris WRC occupava un comodo secondo posto, è uscito di strada proprio negli ultimi sei chilometri di piesse. Stessa sorte per le due Citroën di Craig Breen e Stéphane Lefebvre, quarti e settimi stamane alla partenza, che nella stessa prova sono finiti a gambe all’aria e fuoristrada.

Indisturbato ha vinto Thierry Neuville con la Hyundai, al quarto successo stagionale, record per il 2017. Secondo è Ott Tänak, che dopo l’Australia, lascerà M-Sport, per approdare in Toyota, terzo Hayden Paddon con la seconda Hyundai sul podio. Quanto a Ogier, al termine di una gara sofferta, gravata anche da una penalizzazione di un minuto a un C.O. è quarto, davanti al compagno di squadra (confermato per il 2018) Elfyn Evans. Mentre è toccato a Kris Meeke, rientrato in gara con il sistema di recupero è risalito in zona punti inserendo al settimo posto l’unica C3.

L’unico equipaggio italiano in gara Fabio Fisero-Giacomo Scatolin è quindicesimo con una Peugeot 208 R2.

WRC Australia – Classifica finale

1.

Neuville - Gilsoul N (Hyundai i20 Coupe WRC)

2:35:44.8

2.

Tänak- Järveoja (Ford Fiesta WRC '17)

+22.5

3.

Paddon - Marshall (Hyundai i20 Coupe WRC)

+59.1

4.

Ogier – Ingrassia (Ford Fiesta WRC '17)

+2:27.7

5.

Evans - Barritt (Ford Fiesta WRC '17)

+3:05.6

6.

Lappi – Ferm (Toyota Yaris WRC)

+3:49.5

7.

Meeke - Nagle (Citroën C3 WRC)

+22:58.4

Le ultime news