Aggiornato al 20/04/2019 00:45:52
25/01/2019

WRC: MONTECARLO MAGIC

La giornata di ieri ha già detto cose importanti sull’87ma edizione del Rally di Montecarlo come lo stato di forma di Ott Tänak e della Toyota, primi nello shake down e nella prima prova in serata. Gli fanno eco gli altri due big candidati alla vittoria e al titolo. Neuville con la Hyundai ha vinto la seconda piesse, mentre Ogier (foto sotto) è già in grado di tirare fuori il meglio dalla rinnovata Citroën C3. Stamane il campione del mondo affronta la seconda parte della prima tappa, che ha visto l’annullamento della prima piesse per troppo pubblico, secondo dietro l’estone e il belga.

Significativa è anche la quarta posizione di Lappi con la seconda C3, che guida il gruppo degli altri già staccati di quarantacinque e passa secondi. Lo stesso Loeb all’esordio con la Hyundai è ottavo a 55”, subito dietro Kris Meeke, scivolato in settima posizione dopo un inizio folgorante. Evidenti comunque i problemi di scelta delle coperture. In difficoltà Rovenaperä e Suninen che hanno aperto la lista delle uscite di strada. Buona la partenza del più atteso degli italiani. Andrea Nucita è nella top twenty al volante della Hyundai R5 e può dire la sua nell’affollatissimo WRC2 dove si registra il primo faccai a faccia tra Citroën e VW Polo.

Le ultime news