Aggiornato al 23/04/2017 19:46:28

WRC: NEUVILLE E LA HYUNDAI VINCONO IN CORSICA

Autore: redazione - FC

Non ha fatto cavolate! D’altra parte Thierry Neuville la vittoria al Tour de Corse l’aveva già in mano ieri sera, dopo il problema che aveva penalizzato la Fiesta di Ogier. E oggi ha fatto quello che doveva fare. Ha vinto, senza strafare, la maxiprova di Poggio di Nazza, con un solo secondo sul compagno di squadra Sordo, che “tirava” per mantenere il secondo posto, e si è…controllato – immaginiamo il ruolo del copilota Nicolas Gilsoul nella circostanza – nella power stage. Solo il quinto tempo, ed appena un punticino in più di bonus, ma…chissenefrega! Ad Ajaccio Thierry Neuville regala finalmente il successo alla Hyundai i20 Coupe (senza l’accento, come denominata dal costruttore), dopo aver letteralmente buttato via Montecarlo e Svezia.

La Power Stage è stata invece decisiva per secondo, terzo e quarto posto. Sébastien Ogier afflitto da un problema elettrico nella prova di stamane ha stretto i denti, e con il secondo tempo è riuscito a strappare la piazza d’onore finale a Dani Sordo, con un bonus di 4 punti che si aggiungono ai 18 del podio, e lo confermano leader della classifica dopo cinque gare che lo hanno visto sempre tra i primi tre. Rendimento altissimo, ma M-Sport, anche se non è l’unico team supportato direttamente dalla Casa madre, deve inventarsi qualcosa perché il campionato è ancora lunga lungo e della prossima gara in Argentina si torna su terra, dove anche la nuova Citroën C3, qui sfortunata, si è dimostrata temibile.

Secondo in classifica con un’altra prestazione positiva si conferma Jari Matti Latvala. Il finnico, sempre a suo agio in Corsica, dopo aver regolato i freni della sua Yaris, ha messo la firma sulla Power Stage, e alla fine è riuscito a strappare il quarto posto finale di Ajaccio a Craig Breen, con la Citroën superstite.

Posizioni invariate dopo la top five, con la terza Hyundai, quella di Paddon, che s’era allenato la settimana scorsa sugli asfalti del Sanremo, sesta, poi Mikkelsen (Škoda) e Suninen (Ford), che sono anche primo e secondo nel WRC2, e…Stephane Sarrazin nono assoluto. E, a proposito di velocisti, il Campione del Mondo Romain Dumas ha vinto nell’RGT, naturalmente su Porsche, davanti al sempreverde Francois Delecour, che come a Montecarlo ha portato in gara una Abarth 124 Rally.

WRC – Tour de Corse – ClassificaTop 10 finale

1. Neuville Thierry - Gilsoul Nicolas (Hyundai i20 Coupe WRC) 3.22:53.4
2. Ogier Sébastien - Ingrassia Julien (Ford Fiesta WRC '17)+54.7
3. Sordo Dani - Martí Marc (Hyundai i20 Coupe WRC)+56.0
4 .Latvala Jari-Matti - Anttila Miikka (Toyota Yaris WRC)+1:09.6
5. Breen Craig - Martin Scott (Citroën C3 WRC)+1:09.7
6. Paddon Hayden - Kennard John (Hyundai i20 Coupe WRC)+2:16.3
7. Mikkelsen Andreas - Jæger Anders (Škoda Fabia R5)+8:10.7
8. Suninen Teemu - Markkula Mikko (Ford Fiesta R5)+9:17.0
9. Sarrazin Stéphane - Renucci J. (Škoda Fabia R5)+9:23.6
10. Rossel Yohan - Fulcrand Benoît (Citroën DS3 R5)+12:57.1

Le ultime news