Aggiornato al 21/10/2017 14:21:08
06/10/2017

WRC SPAGNA: MIKKELSEN PRIMO DAVANTI A OGIER

Autore: redazione - FC

La prima tappa del Rally RAAC – Spagna era molto temuta dai protagonisti del mondiale. La corsa catalana, terz’ultimo round del mondiale , è infatti l’unica svolgersi con percorso misto, prima tappa su terra, seconda e terza su asfalto, con un rebus di gomme e set-up.

Oggi l’obiettivo di quasi tutti era quello di evitare agguati della sorte soprattutto nella speciale, anch’essa a fondo misto, di 39 km da ripetere due volte. Non per tutti. Andreas Mikkelsen fresco del contratto biennale con Hyundai, ha subito voluto dar ragione a Michel Nandan. Il pilota norvegese ha attaccato a fondo proprio sul primo passaggio a Terra Alta e si è portato in testa alla classifica, scalzando Ott Tänak, che aveva aperto la giornata vincendo la prima piesse. In grande spolvero anche Kris Meeke, e non è una caso, perché dalla C3 si aspettavano finalmente progressi dopo la cura Loeb.

Curioso il caso di Latvala, ha vinto la quinta PS , poi prima della fine si è ritirato. Così non è successo a Sébastien Ogier. Controllato nelle prime cinque speciali, visto il numero uno di partenza che tante volte l’ha penalizzato sulla terra, il Campione del Mondo si è scatenato nel secondo passaggio sui 38,5 km di Terra Alta, ed è risalito in seconda posizione nell’assoluta 1”4 dietro Mikkelsen, scavalcando l’ottimo Meeke, ma soprattutto partirà domani con con 11”4 sul rivale Thierry Neuville, attualmente settimo dietro Tänak, Østberg e Sordo.

Le ultime news