Aggiornato al 25/05/2019 01:16:30
16/02/2019

WRC SVEZIA: L’OTT VOLANTE

Seconda giornata no per Teemu Suninen al Rally di Svezia. Il giovane finlandese della Ford è stato scavalcato da Tänak nella prova d’apertura, nella seconda si è innevato perdendo un minuto e mezzo, poi a tre dal termine della tappa è finito KO contro un albero. Via libera per Tänak che ha via via incrementato il suo vantaggio su Andreas Mikkelsen.

A nulla sono valsi gli scratch di Latvala e Ogier, ripartiti con il super rally, troppo lontani per rientrare nella zona punti. Bella la lotta per posizioni del podio. A fine giornata Esapekka Lappi con la Citroën C3 ha pareggiato i conti con Mikkelsen, i due sono appaiati al secondo posto con un ritardo di 54”5 sul primo. E proprio all’ultima prova Thierry Neuville è rientrato in ballo per un piazzamento pesante, da sommare ai punti della Power Stage, di cui il belga è specialista, anche se Ogier tenterà di rendere meno negativo il suo Rally di Svezia. Decideranno tutto i due passaggi sulla PS di Likenas e la Power Stage di Torsby.

Le ultime news