Aggiornato al 21/09/2018 08:12:41
17/02/2018

WRC SVEZIA: NEUVILLE VERSO IL SUCCESSO

Thierry Neuville mantiene il comando del Rally di Svezia portando il suo vantaggio, che era stato sempre di pochi secondi, a 20”7 prima della breve tappa conclusiva della domenica. Dopo la delusione della scorsa edizione, il pilota belga della Hyundai sembra deciso a vincere unendosi a Loeb ed Ogier come terzo pilota non nordico ad assicurarsi il successo nella gara svedese.

Neuville si è aggiudicato quattro stage riuscendo ad accumulare vanaggio soprattutto nella PS 13 di Hagfors dove ha staccato Mikkelsen, secondo, di 6”6 e gestendo il vantaggio su un arrembante Craig Breen (Citroen C3) che chiude il secondo giorno alle spalle del belga e davanti agli altri due piloti Hyundai, Andreas Mikkelsen e Hayden Paddon-

In mattinata un problema tecnico con il cambio con conseguente testa coda hanno minacciato la gara di Neuville ma Mikkelsen, in quel momento il suo avversario più vicino, si girava anche lui non riuscendo così ad approfittarsi del guaio del compagno di squadra e scivolando temporaneamente dietro a Paddon per poi recuperare ma non riuscendo a riprendere Breen che chiude al secondo posto la classifica dopo i primi due giorni di gara.

Quinto posto in classifica per Mads Østberg che precede un  trio di finlandesi guidato da Esapekka Lappi, sesto con quasi un minuto di vantaggio sul compagno Latvala e 1’15” su Teemu Suninen che è il migliore con la Ford Fiesta precedendo Ott Tanak, che pur avendo vinto tre stageha perso quasi due minuti per un’uscita dopo essersi scontrato con la vettura di Meeke che finito nella neve cercava di “ripulire” il sistema di raffreddamento della sua C3, e Ogier che chiude la top 10 assoluta ma staccato di quasi 4 minuti e mezzo.

Domani il rally si conclude con la tappa più breve con solo tre tappe che coprono 51,94 km. Dopo due passaggi attraverso il test Likenäs, il rally termina con il Torsby Power Stage all'ora di pranzo, che offre punti bonus ai cinque piloti più veloci.

WRC Rally di Svezia – Top 10 dopo la seconda giornata

1.         T. Neuville      Hyundai i20   2h23’23,8
2.         C. Breen         Citroën C3      + 22,7
3.         A. Mikkelsen  Hyundai i20    + 32.0
4.         H. Paddon      Hyundai i20    + 48.6
5.         M. Østberg     Citroën C3      + 56.8
6.         E. Lappi          Toyota Yaris   + 1’05,8
7.         J. Latvala        Toyota Yaris   + 2’03.3
8.         T. Suninen      Ford Fiesta     +2’20.5
9.         O. Tanak         Toyota Yaris   + 3’41.3
10.       S. Ogier          Ford Fiesta     + 4’24.9

 

Le ultime news