Aggiornato al 20/08/2017 17:28:07
26/07/2017

WRC: TEMPO DI FINLANDIA

In programma da domani a domenica prossima, il Rally di Finlandia, è uno dei momenti topici della stagione del Campionato del mondo FIA Rally. Come da tradizione, il parco assistenza è situato a Jyväskylä, una città di circa 150.000 abitanti nella zona centro-meridionale della Finlandia.

Lungo 1422,34 km, di cui 315,63 km cronometrati distribuiti su 25 prove speciali, il Neste Rally Finland 2017 ha un tracciato che riprende cinque speciali dell’anno scorso e altre già corse nelle edizioni precedenti. La mitica Ouninpohja, con il famoso salto, era inserita nel rally del 2015, nel 2016, quando è stata percorsa in senso inverso.

Dopo la speciale cittadina di Harju, la carovana si dirigerà verso ovest, disputando una tappa marathon di ben 16 ore. Sabato ci si sposta a sud verso Jämsä. La tappa finale ricalca esattamente quella del 2016.

Come in Polonia all’inizio del mese, le speciali in terra saranno ricoperte di sabbia, ma sono più compattate. Inoltre sono più larghe e il Rally di Finlandia è una delle gare più veloci del campionato: ben nove dei dieci rally più veloci di sempre del mondiale si sono corsi in Finlandia.

Nell’arco della sua storia, il Rally è stato vinto dai “Flying Fin” in 54 delle 66 edizioni. Al vertice del palmares ci sono Hannu Mikkola e Marcus Grönholm con sette vittorie. L’edizione 2016 è stata appannaggio di un equipggio britannico, Chris Meeke e Paul Nagle con la Citroën DS3 WRC,  che rientrano proprio ad Jyväskylä con la C3 WRC ufficiale, pronti a sfidare Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila, primi nel 2014 e 2015, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, che qui sono saliti sul gradino più alto del podio nel 2013, Thierry Neuville e il resto della compagnia.

Nella foto, Chris Meeke, vinctore dell'edizione 2016


Le ultime news