Aggiornato al 04/08/2020 07:41:08
15/09/2019

WRC TURCHIA: OGIER E LA CITROËN RILANCIANO

Quando sembrava ormai sul velluto, la marcia di Ott Tänak e della Toyota verso i titoli mondiali ha subito un brusco stop in Turchia dove si è corso nel week end il quartultimo round. In quello che anche quest’anno si conferma come il rally più duro della stagione, il pilota estone porta a casa solo cinque punti, grazie alla vittoria nella power stage, recuperati dopo lo stop rimediato ieri mattina per un problema all’elettronica. Cinque punticini anche per Thierry Neuville che fino a ieri era l’avversario più vicino di Tänak. Il belga di Hyundai ha trovato un pietrone sulla sua strada e si è dovuto accontentare dell’ottavo posto nell’assoluta e del secondo in Power Stage.

Alla fine tutto ha giocato a favore di Citroën che in Turchia ha ritrovato il passo. Lappi in testa nella seconda giornata e Ogier che come ha potuto si è preso il comando salgono sui primi due gradini del podio, lasciando il terzo a Mikkelsen. Sèb, in particolare riduce a 17 punti il distacco da Tänak, scavalcando Neuville nella classifica di campionato quando mancano tre rally – Galles, Catalunya e Australia – al termine di una stagione che torna ad essere molto divertente.

WRC Turchia 2019 - Classifica

1 Sébastien Ogier/Julien Ingrassia (Citroën C3 WRC) 3h50m12.1
2 Esapekka Lappi/Janne Ferm (Citroën C3 WRC) +34.7
3 Andreas Mikkelsen/Anders Jaeger-Amland (Hyundai i20 Coupe WRC) +1m04.5
4 Teemu Suninen/Jarmo Lehtinen (Ford Fiesta WRC) +1m35.1
5 Dani Sordo/Carlos del Barrio (Hyundai i20 Coupe WRC) +2m25.9
6 Jari-Matti Latvala/Miikka Anttila (Toyota Yaris WRC) +2m59.1
7 Kris Meeke/Seb Marshall (Toyota Yaris WRC) +3m53.3
8 Thierry Neuville/Nicolas Gilsoul (Hyundai i20 Coupe WRC) +5m34.8
9 Pontus Tidemand/Ola Fløene (Ford Fiesta WRC) +7m22.9
10 Gus Greensmith/Elliott Edmondson (Ford Fiesta R5 MkII) +15m18.7
16 Ott Tänak/Martin Järveoja (Toyota Yaris WRC) +39m10.2