Aggiornato al 22/09/2018 01:38:44
08/04/2018

WTCR: CONFERMA PER GABRIELE

Autore: redazione - FC

La nuova sessione di qualifiche, gara 2 e gara 3 hanno completato il primo capitolo del WTCR – la nuova Coppa FIA per il turismo – che ha preso il via da Marrakech in Marocco.

Gara 2 che prevedeva l’inversione della griglia ha visto il primo successo stagionale dell’Audi RS3 LMS di Audi Sport Leopard Lukoil Team con Jean-Karl Vernay, nonostante il doppio ingresso della safety car. Vernay ha superato in partenza Pepe Oriola, che poi si è incasinato con Jamie Thompson.

Della situazione ha approfittato il pilota di casa Mehdi Bennani che ha conquistato il secondo posto, ed è stato in grado mantenerlo fino al traguardo con la VW Golf GTI del Sébastien Loeb Racing, mettendo sotto pressione anche Vernay. Il terzo gradino del podio ha premiato la grintosa gara di Pepe Oriola, davanti a Yann Ehrlacher, che ha guadagnato due posizioni in partenza con la Honda Civic di ALL-INKL.COM Münnich Motorsport.

Sfortuna per Gabriele Taqruini, che ha danneggiato la vettura, costringendo il team a un grosso lavoro in vista di gara 3.

Il “Cinghio” li ha però ripagati con gli interessi. In gara 3 il pilota del BRC Racing Team ha preceduto le Hyundai i30 N TCR della YMR condotte da Yvan Muller e Thed Björk in un podio tutto di Campioni del Mondo.

Tarquini è partito benissimo dalla DHL Pole Position, mentre Muller non è stato altrettanto bravo e ha subito bloccato Norbert Michelisz (BRC – Hyundai). Il contatto fra i due ha consentito a Björk di salire al secondo posto.

Yann Ehrlacher (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) completa un ottimo weekend portando ancora la sua Honda Civic Type R TCR in quarta posizione, seguito da Michelisz. L’ungherese ha resistito nonostante una lieve perdita d’olio alla sua i30, con la coppia della Sébastien Loeb Racing formata da Mehdi Bennani e Rob Huff alle sue spalle.

Le ultime news